brioche dorian 015

Brioche al cioccolato

brioche dorian 015
brioche fetta 016

Brioche al cioccolato

By 3 agosto 2016

La particolarità di questa brioche, ma sarebbe più corretto dire pan brioche, è che  non necessita di impasto, si mescolano gli ingredienti e si ottiene una pastella morbida e si cuoce in forno a due diverse temperature. La fase della lievitazione viene saltata, come ci dice Khala, si mette direttamente nel suo stampo e si inforna a 80°C ed è qui che la brioche lievita. Poi si completa la cottura aumentando la temperatura a 180°C. Io però ho seguito il procedimento di Dorian che ha fatto una prima lievitazione di un’ora, ha versato l’impasto in uno stampo alto da 20 cm e come vedete la brioche è diventata molto alta. Non ho usato il burro salato e non ho utilizzato l'arancia, ma è davvero buona. Potete aumentare la quantità della glassa di zucchero e nella stagione delle arance utilizzare il succo per aromatizzare la glassa.

brioche fetta 024
bri 003

  • Tempo di preparazione : 15 minuti
  • Tempo di cottura : 50 minuti
  • Quantità : 10 persone

Ingredienti

Istruzioni

Preriscaldate il forno a 80° C. Tritate finemente il cioccolato e fate fondere il burro. Scaldate il latte, facendo attenzione che non sia troppo caldo. Versate gli ingredienti in questo ordine e mescolate dopo ogni aggiunta: latte, burro, uova, lievito, zucchero a velo, vaniglia, farina e infine il cioccolato. Io ho usato una frusta elettrica.

Versate l’impasto nello stampo imburrato, cospargete la superficie con le mandorle affettate. Cuocete a bassa temperatura per 20 minuti. Trascorso questo tempo aumentate la temperatura 180° C e cuocete per 30 minuti circa. Il tempo dipenderà dal vostro forno. Fate la prova stecchino per verificare la cottura.

Lasciate raffreddare leggermente lo stampo, poi sformate.

Preparate la glassa mescolando energicamente lo zucchero a velo con l’acqua (a piacere aggiungete un po’ di succo d'arancia, circa 1 cucchiaio). Quindi decorate la brioche con la glassa.

Mangiate preferibilmente lo stesso giorno, ma è buona anche il giorno dopo. In alternativa tostate leggermente le fette e servitele con  burro salato a colazione.

Print

Le ultime ricette