maluca 011a_1

Torta Nega Maluca

maluca 001_1
nega maluca 006_1

Oggi vi racconto la storia del Bolo Nega Maluca, una buonissima e facile torta al cacao molto popolare in Brasile. L’origine di questo dolce risale ai tempi della schiavitù, non c’è una vera conferma sulla provenienza e come sempre in questi casi ci si muove tra storia e leggenda, ma la più largamente accettata è quella di una schiava giunta in Brasile e soprannominata “Nega Maluca”, cioè “negra pazza”. La ragazza era stata venduta ad una famiglia di San Paolo e siccome non parlava il portoghese nessuno capiva una parola di ciò che diceva. Dunque, sebbene la ricetta sia considerata di origine brasiliana, la creatrice del dolce è un’africana e la leggenda narra che un giorno Nega Maluca, mentre spensieratamente preparava la torta per la sua padrona, per sbaglio mise più cioccolata del dovuto e, spaventata, mescolò il tutto cuocendola ugualmente. La torta ebbe un grande successo soprattutto per l’aspetto più scuro rispetto alla ricetta tradizionale. “Nega Maluca” è diventato anche un personaggio famoso nel folklore brasiliano, associato ad una figura carnevalesca, di solito un uomo o donna  mascherati con abiti stravaganti e colorati, viso e collo dipinti di nero e parrucche con tanti capelli.

Torta Nega Maluca

By 27 giugno 2016

maluca 011a_1

Una golosa e facile torta al cacao, molto popolare in Brasile, si uniscono tutti gli ingredienti secchi, poi quelli liquidi e solo in ultimo l’acqua calda che rende liscio il composto di cioccolato, il tutto semplicemente con una frusta. La torta va poi ricoperta di glassa al cacao anche se io questa volta non ho avuto il tempo di prepararla. Ho provato precedentemente una copertura con la classica ganache, ma tradizionalmente si ricopre con una glassa al cioccolato, burro e latte condensato, lo stesso composto usato per i Brigadeiros brasiliani. Questa versione mescola una parte di amido di mais alla farina 00, ma molte ricette utilizzano interamente la farina classica per dolci.

  • Tempo di preparazione : 15 minuti
  • Tempo di cottura : 40 minuti
  • Quantità : 8 persone

Istruzioni

In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi, quindi aggiungete l'olio di mais, le uova e mescolate bene per amalgamare il tutto. Scaldate l'acqua in un pentolino e versatela nel composto. Mescolate fino ad ottenere una pastella omogenea e lucida, versate nello stampo. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti. Se vi piace preparate la Glassa al cacao, che, come dice Jane, è la glassa tradizionale delle loro nonne.
Usando sempre lo stesso cucchiaio da tavola per dosare gli ingredienti, versate in un pentolino:
8 cucchiai di zucchero, 2 di burro, 2 di latte, 2 di cacao amaro. Fate scaldare per sciogliere tutto. Lasciate sul fuoco per alcuni minuti fino a che la crema si stacca dal fondo. Coprite il dolce con la glassa quando è freddo.

[fonte]

Print

Le ultime ricette