Brunsli – Svizzera

Il mio contributo alla raccolta di ricette svizzere per l’Abbecedario Culinario Mondiale, Basler Brunsli, detti anche Brownies svizzeri, per la tappa ospitata da Ivy che si conclude domani.

Brunsli – Svizzera

By 13 giugno 2015

Sono chiamati anche brownies svizzeri, sono preparati nel periodo natalizio e fatti con cioccolato fondente e mandorle, legati con albume d'uovo. L’aggiunta di cannella, chiodi di garofano e liquore alla ciliegia dona un gusto speziato e particolare. I Brunsli vengono chiamati anche Basler Brunsli perché si ritiene siano dei biscotti tradizionali originari di Basilea, nel nord della Svizzera, dal momento che una ricetta di questi biscotti è stata trovata in questa città nel 1700.

La particolarità di questa ricetta è che vi è pochissima farina e che sono cotti solo per 5 minuti, ciò può sembrare strano ma dopo la cottura rimangono croccanti e teneri allo stesso tempo. Vengono di solito serviti con tè, caffè o cioccolata calda, e tagliati in diverse forme divertenti di varie dimensioni.

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 5 minutes
  • Yield : 14 biscotti

Ingredients

Instructions

Mescolare lo zucchero, il sale, le mandorle, la cannella, i chiodi di garofano in polvere (o grattugiati), il kirsch, il cacao in polvere e la farina in una ciotola.

Aggiungere l’albume e mescolare fino a quando gli ingredienti sono amalgamati.
Tagliare il cioccolato in  piccoli pezzi e fonderlo a bagnomaria.
Aggiungere il cioccolato fuso al composto e amalgamare, ottenendo una pasta morbida.
Mettere l’impasto per un’ora in frigo. Riprendere la pasta e stenderla con il matterello ad uno spessore di circa 1 cm, mettendola tra due fogli di carta da forno. Spolverare la superficie di zucchero semolato e dare forme diverse con gli stampini. Quindi metterli sulla teglia e far riposare in frigo per 5-6 ore o tutta la notte.

Cuocere per circa 5 minuti in forno preriscaldato a 250° C . Lasciare raffreddare completamente prima di servire.

(fonte)

La ricetta va a Ivy del blog Kopiaste per la raccolta dell'Abbecedario Culinario Mondiale, progetto di Aiù di Trattoria Muvara

Print

6 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *