Gnocchi alla romana

Scroll down for english version

Gnocchi alla romana

By 1 aprile 2014

La versione del "Cucchiaio d'argento" (ed. 1988) è per me la ricetta perfetta per fare gli gnocchi di semolino. Per molto tempo ho usato una ricetta diversa, eppure il libro era lì, sullo scaffale, il sapore era buono ma gli gnocchi venivano troppo duri o troppo morbidi che non si staccavano dal fondo con il risultato di un pasticcio vero e proprio. Questa versione prevede l'uso dell'acqua in aggiunta al latte e la consistenza è perfetta. E' la ricetta classica ma si può personalizzare utilizzando altri tipi di formaggio grattugiato al posto del Parmigiano o aggiungere prosciutto o verdure. Io preferisco la ricetta classica!

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 30 minutes
  • Yield : 4 persone

Ingredients

Instructions

Mettere il latte in una casseruola sul fuoco, allungato con l'acqua, unire il sale e, quando inizia il bollore, versare a pioggia il semolino. Mescolare con una frusta e cuocere una decina di minuti abbondanti (il composto comincia ad addensarsi quasi subito ma mescolare continuamente). Lasciare intiepidire il semolino, aggiungere i tuorli e un pò di formaggio grattugiato e incorporare bene. Versare la polentina su un grande piatto (di ceramica o vetro, o anche sul piano di marmo), stendendola con una spatola o lama di coltello, allo spessore di un centimetro circa. Quando è fredda formare dei dischi con un bicchiere o con uno stampino per biscotti. Imburrare abbondantemente una pirofila, sistemare gli gnocchi sul fondo, spolverare con il formaggio grattugiato e poco pangrattato. Continuare con gli strati alternando gli ingredienti. Nell'ultimo strato io metto qualche fiocco di burro. Gratinare in forno per 15 minuti circa.

Semolina Gnocchi

Ingredients
semolina - 250g
milk - 1 liters
water - 1/2 liter
salt - to taste
egg yolks - 2
grated cheese - about 3-4 tablespoons
bread crumbs - for dusting
butter - for pan and finish

Method
Heat the milk and salt in a medium saucepan set over medium heat, diluted with water, add salt. When the milk starts to simmer, slowly sprinkle the semolina flour over the surface, whisking constantly to make sure that lumps do not form.
Continue to whisk for 10 minutes, until the gnocchi- mixture becomes thick and velvety. Remove the pan from the heat and stir in 2 tablespoons of cheese and the egg yolks.
Turn the mixture onto a large dish (ceramic, glass or marble top), spreading it evenly into a 1/2 inch thickness.  When the mixture is cold using a cookie cutter or the mouth of a glass, cut the cooled semolina into gnocchi. Place the cut gnocchi on a buttered baking sheet, sprinkle the remaining grated cheese and the bread crumbs on top of the semolina gnocchi., sprinkle with a little grated cheese and breadcrumbs. Continue with the layers alternating the ingredients. On the top I put some flakes of butter. Gratin in the oven to 200° for about 15 minutes. 

Invio la ricetta a Cristina del blog Tutto a occhio per l'edizione italiana e a Lynne del blog Cafe Linnylu che ospita l'edizione inglese. Grazie come sempre a Kalyn di Kalyn's Kitchen per la sua idea, a Haalo di Cook almost anything e a Brii di Briggisghome

Print

6 commenti
  1. Terry
    Terry says:

    Il cucchiaio d’argento cosí come il talismano della felicitá sono dei classici che non tramontano mai, anzi a cui bisognerebbe tornare spesso! …sai che non ho mai provato gli gnocchi di semolino! Devo mettermi in pari 😉
    Baci

    Rispondi
  2. Simona
    Simona says:

    E’ una vita che non li mangio e li ho fatti una volta sola: le tue foto mi hanno fatto venir voglia. Mi fa piacere leggere che hai trovato la ricetta perfetta.

    Rispondi
    • lucia
      lucia says:

      Si, li ho sempre fatti con un’altra ricetta, poi per caso ho trovato questa, era tra i miei libri di cucina, è davvero perfetta! grazie Simona 🙂

      Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *