Malloreddus al ragù di salsiccia e finocchio selvatico

malloreddus3 002_1

malloreddus2 004 (2)

Malloreddus al ragù di salsiccia e finocchio selvatico

By 5 settembre 2016

Si era persa nel tempo la ricetta dei malloreddus, gustati qualche anno fa in Sardegna insieme a un altro piatto tipico di questa meravigliosa isola, il maialino cotto sotto terra, ma non il suo sapore caratteristico. Mi è venuta in aiuto, l'ho scoperta per puro caso, la signora Marinella Penta de Peppo e la sua raccolta di ricette sulla grande cucina italiana, dove ho trovato la ricetta degli gnocchetti sardi conditi con un ragù di salsiccia e finocchio selvatico. Ed è proprio il finocchietto selvatico che caratterizza questo primo piatto, con quel suo gusto intenso e saporito. Gli gnocchetti sardi sono un tipo di pasta tipica della cucina sarda, non sono fatti di patate ma di semola di grano duro e acqua, hanno una forma di piccola conchiglia allungata e in passato venivano fatti a mano e passati su di una superficie rigata.

  • Prep Time : 10 minutes
  • Cook Time : 40 minutes
  • Yield : 4 persone

Ingredients

Instructions

Spellate la salsiccia e tagliatela a pezzetti. Soffriggetela in una pentola con l'olio insieme alla cipolla affettata sottilmente. Aggiungete i pomodori pelati e il finocchietto tagliato a pezzettini piccoli. Unite il sale e fate cuocere a fuoco moderato. Cuocete gli gnocchetti sardi in acqua bollente, scolate e condite con il sugo di salsiccia. Servite con una spolverata di formaggio pecorino grattugiato.

Print
3 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *