Biscotti salati alle olive e pepe nero


green olive savoury shortbread

Biscotti salati alle olive e pepe nero

By 24 ottobre 2012

Sono dei biscotti burrosissimi, che si sciolgono in bocca, con olive verdi e pepe nero, buonissimi e perfetti per un aperitivo.

Per questa ricetta ho preso ispirazione dal blog Raspberricupcakes, Steph ha utilizzato olive nere, io ho apportato qualche modifica, ho messo le mie olive verdi in salamoia e diminuito la quantità di pepe e di olive.

  • Prep Time : 1h 20 min
  • Cook Time : 10 minutes
  • Yield : 40 biscotti

Ingredients

Instructions

In una ciotola sbattere il rosso d’uovo con il sale e lo zucchero, aggiungere il pepe e il lievito. Unire il burro ammorbidito e mescolare con una forchetta. Snocciolare le olive e tagliarle a pezzetti, unirle al composto e aggiungere poi la farina, sempre mescolando. Se l’impasto risultasse molto morbido aggiungere un po’ di farina. Mettere il composto sulla spianatoia e impastare fino ad ottenere un composto liscio. Formare un cilindro del diametro di circa 6 centimetri e far riposare in frigo per 1 ora. Trascorso questo tempo, tagliare il cilindro a fette dello spessore di circa 1 centimetro, disporli sulla teglia ricoperta di carta da forno e infornare a 180° per 10 minuti.

Print

6 commenti
  1. Paola
    Paola says:

    Ciao ho provato questi deliziosi biscotti ma senza zucchero e pepe. Ho aggiunto il parmigiano e prezzemolo tritato. Ti farò sapere quando pubblicherò. Grazie

    Rispondi
  2. dida
    dida says:

    ciao,
    sono capitata da te per caso, cercavo in rete una ricetta per fare una torta di rose a lungo lievitazione e…non poteva sfuggirmi il tuo sito, davvero ben fatto, complimenti di cuore!
    la ricetta di questi biscottini me le salvo perchè mi piace tanto la pasticceria salata!
    se ti va passa a trovarmi nel mio spazietto!
    un caro saluto
    dida

    Rispondi
    • Lucia
      Lucia says:

      Grazie dida,
      sei gentilissima! I biscottini provali perchè sono molto buoni. Passerò a trovarti sicuramente, ma già lo avevo fatto in precedenza!
      A presto
      Lucia

      Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *