Torta di cavolfiore

Torta di cavolfiore

By 8 gennaio 2018

Cauliflower cake di Yotam Ottolenghi, un modo diverso e pieno di sapore per cucinare il cavolfiore, una preparazione a metà strada tra una torta salata e una ricca frittata cotta al forno, aromatizzata con rosmarino e curcuma, e quando è di stagione con il basilico. Ottolenghi, ex dottorando in Filosofia, ha lasciato la vita accademica per dedicarsi alla cucina, mi piace perché la sua cucina è un mix di sapori moderni uniti all'Oriente ma anche all'Europa e all'Italia, mi piace perché la sua cucina è quella di casa, come afferma in una sua intervista. A prima vista il suo stile sembra etnico, in realtà la sua cucina viene definita "mediterranea", i suoi piatti hanno in comune "il sole e i sapori intensi". La torta di cavolfiore è tutto questo.

 

  • Prep Time : 25 minutes
  • Cook Time : 40 minutes
  • Yield : 8 persone

Ingredients

Instructions

Preriscaldate il forno a 200 ° C. Lessate il cavolfiore, pulito e tagliato, in acqua bollente salata per 10 minuti.  Scolate e mettete da parte in uno scolapasta ad asciugare.

Tagliate 4 fette rotonde da un'estremità della cipolla, a 5 mm di spessore e mettetele da parte. Tritate grossolanamente il resto della cipolla e fatela soffriggere in una padella con l'olio e il rosmarino. Cuocete per 10 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a che si ammorbidisce. Togliete dal fuoco e fate raffreddare. Trasferite la cipolla in una ciotola grande, aggiungete le uova e frullate bene, quindi aggiungete la farina, il lievito, la curcuma, il parmigiano, 1 cucchiaino di sale e abbondante pepe. Mescolate bene tutti gli ingredienti fino a che il composto diventa liscio, infine aggiungete il cavolfiore mescolando delicatamente, cercando di non rompere le cime.

Foderate una tortiera da 24 cm con carta forno. Spennellate il bordo con il burro fuso, mescolate i semi di sesamo e di nigella e versateli all'interno della tortiera in modo che si attacchino ai lati. Versate il composto di cavolfiore nello stampo, distribuendolo uniformemente. Disponete gli anelli di cipolla, preparati precedentemente, sulla superficie. Cuocete per 40 minuti, fino a doratura. Togliete dal forno e lasciate raffreddare per almeno 20 minuti prima di servire. Deve essere servito appena caldo o a temperatura ambiente.

Note: la ricetta prevede il basilico fresco che ho omesso perché non è la sua stagione, ho messo 5 uova anziché 7, se il composto è troppo sodo si può aggiungere del latte o diminuire leggermente la quantità di farina, in alternativa al Parmigiano si può utilizzare altro formaggio stagionato

Print
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *