Sopa Fría de Aguacate – Messico

Zuppa fredda di avocado

Scroll down for english version

L’avocado è uno dei tanti doni che il Messico ha dato al mondo, ne è il principale produttore e la sua produzione rappresenta oltre il 30% del raccolto mondiale. Il suo sapore, la consistenza e le proprietà nutrizionali da 500 anni conquistano molti paesi e palati di tutto il mondo. Una dimostrazione di questo ci giunge da Martín Fernández de Enciso nella sua Summa de Geografía, pubblicato a Siviglia nel 1519: “lo que hay dentro [del fruto del aguacate] es como mantequilla, tiene un sabor delicioso y deja un gusto tan blando y tan bueno que es maravilloso” – “ciò che è dentro [il frutto dell’avocado] è come il burro, un sapore delizioso e lascia il gusto morbido e così buono che è meraviglioso”.

Ma, questo delizioso frutto è ben noto all’uomo da millenni, come mostra la prova più antica del suo consumo proveniente da una grotta di  Coaxcatlán, Puebla, risalente a 7000-8000 anni.  Le culture precolombiane avevano una buona conoscenza dell’avocado, come si vede nel Codice Fiorentino (l’ultima redazione, l’unica bilingue – spagnolo e nahuatl – della Historia universal de las cosas de Nueva España, scritta da fra’ Bernardino de Sahagún), dove sono menzionati tre tipi principali, corrispondenti alle tre principali specie primitive di questa pianta: messicana, guatemalteca e delle Antille.

La sua straordinaria versatilità culinaria, insieme al suo gusto e consistenza particolare e non ultimo il colore, fa si che questo frutto possa essere gustato semplicemente sul pane caldo con un pizzico di sale, per accompagnare quesadillas, tacos o in zuppe, stufati a base di salsa di avocado e, naturalmente, guacamole, simbolo internazionale del Messico.

E’ molto comune vedere stati come Michoacán che hanno alberi di avocado per il consumo familiare, o anche alcuni frutteti i cui frutti vengono venduti  direttamente nelle case o al mercato locale. Il Messico è il più grande produttore al mondo e lo stato di Michoacán è il principale produttore con oltre l’80% del raccolto nazionale. Una parte importante della raccolta nazionale di avocado viene esportato. [fonte]

Sopa Fría de Aguacate – Messico

By 14 febbraio 2015

Una sorprendente zuppa fredda di avocado, dal sapore particolarissimo, il frutto più importante e caratteristico del Messico, detto anche "oro verde" per la sua grande produzione ed esportazione. Con l'immancabile peperoncino, cipolla, succo di lime e panna fresca possiamo preparare una zuppa veloce e gustosa, ricordando che l'avocado matura solo dopo la raccolta, e che per preparare la salsa o il guacamole è necessario aspettare circa un paio di giorni per avere una polpa matura tale da poter essere facilmente rimossa con un cucchiaio e schiacciata poi con una forchetta.

  • Prep Time : 15 minutes
  • Yield : 8 persone

Instructions

Unire la metà dei peperoncini serrano, l'avocado e metà della cipolla in un robot da cucina, frullare tutto  fino a quando si forma una crema liscia. Aggiungere il brodo (io ne ho utilizzato molto meno di quello previsto e ho ottenuto una zuppa cremosa), la panna e il succo di lime, frullare fino ad ottenere una purea molto liscia. Versare attraverso un colino in una ciotola e condire con sale e pepe. Coprire e conservare in frigorifero per almeno 2 ore.  Al momento di servire versare la zuppa nelle ciotole e decorare la superficie con il pomodoro tritato e i rimanenti peperoncini e cipolla tritati. [fonte]

Chilled avocado soup

Ingredients
4 serrano chiles, stemmed, seeded, and finely chopped
2 large ripe avocados, pitted, peeled, and roughly chopped
1 medium white onion, finely chopped
6 cups chicken stock
1 cup heavy cream
⅓ cup fresh lime juice
salt and freshly ground black pepper, to taste
2 plum tomatoes, cored, seeded, and finely chopped

Combine half the serrano chiles, the avocados, and half the onion in a food processor, and process until a smooth paste forms. Add stock (I've used less than that required and I got a creamy soup), cream, and lime juice, and puree until very smooth. Pour through a fine strainer into a bowl and season with salt and pepper.  Cover and refrigerate until chilled, at least 2 hours.  To serve, divide soup among serving bowls and top with a spoonful of each remaining chopped chiles and onion, along with the chopped tomatoes.

 

Print
8 commenti
  1. eyra
    eyra says:

    Wow, sono capitata per caso sul tuo blog e sono rimasta incantata, adoro il Messico e ho una passione per l’avocado, devo assolutamente provare questa ricetta!!! Davvero interessante l’iniziativa dell’abbecedario mondiale, lo seguirò sicuramente!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *