Oeufs Québécois – Canada

Uova del Québec

Scroll down for english version

Sono arrivata finalmente in Canada e comincio a scoprire la ricca varietà di ricette provenienti dalle diverse regioni. Tuttavia, la cucina canadese risente fortemente delle influenze delle varie etnie che hanno nel tempo popolato il vasto territorio. Alcune zone sentono molto l’influenza degli USA ed è facile trovare piatti tipici statunitensi, mentre il Québec ha mantenuto forti influenze francesi che hanno contribuito a creare una cucina varia e più leggera di quella del resto del Paese. Nelle grandi città, soprattutto a Montréal, vi sono rappresentanze delle cucine di tutto il mondo.

La cucina del Québec è una fra le più variegate del Canada: la tradizione francese si è fusa con gli ingredienti dei nativi e delle popolazioni che man mano sono emigrate in questa provincia.
Alcuni dei piatti di oggi – tourtière e cipaille (torte salate a base di carne), fèves au lard (fagioli in umido), tarte au sucre e crèpes di grano saraceno – sono dovuti all’inventiva dei primi coloni, alla varietà dei prodotti della generosa terra del Québec, alla cacciagione e ai pesci abbondanti.
Oggi la cucina di questa provincia combina il meglio degli influssi europei e nordamericani. Tantissime sono le specialità regionali: la zuppa d’aragosta delle Iles de la Madeleine, i mirtilli di Lac-Saint-Jean, i gamberi di Matane, l’anatra del Lac Brome. [fonte]
…un po’ di neve anche da noi! 

Oeufs Québécois – Canada

By 5 Gennaio 2015

Siamo in Canada seguendo l'itinerario dell'Abbecedario culinario mondiale e ho scelto di farvi conoscere una preparazione con le uova tipica della regione del Québec. Muffins - alla maniera inglese - tostati e farciti con spinaci freschi, salmone affumicato e uova in camicia, accompagnati dalla salsa olandese.

  • Prep Time : 20 minutes
  • Cook Time : 35 minutes
  • Yield : 3 persone

Ingredients

Instructions

La focaccina inglese, che non ha alcuna somiglianza con la moderna versione americana di pane veloce, risale al 10° secolo ed è fatta di impasto lievitato e cotto su una piastra calda. E’ diventato popolare nel 19° secolo, quando il "Muffin Man" vendeva la sua merce comunemente per le strade, meritando anche una menzione nel romanzo Persuasione di Jane Austen. È possibile cuocere i muffins in anelli da pasticceria, basta oliare gli anelli, posti nella padella e riempire ciascuno di essi con un pezzo di pasta.

 Preparazione dei muffins inglesi

Versare la miscela dalla ciotola su una superficie leggermente infarinata e impastare per 10 minuti, o fino a quando la pasta è morbida, liscia ed elastica.
Ungere leggermente una grande ciotola con dell’olio. Mettere l'impasto nella ciotola, coprire e lasciar lievitare per circa un'ora, o fino a quando raddoppia.
Spolverare la superficie di lavoro con un po’ di  semolino. Rovesciare la pasta sul piano di lavoro e stendere a circa 2,5 cm di spessore. Spolverare leggermente una teglia con il semolino.
Utilizzando uno tagliapasta di  9 centimetri, tagliare 4 muffin. Mettere i muffin uniformemente distanziati sulla teglia. Spolverare il semolino rimanente sulla parte superiore dei muffin.

Lasciare lievitare per altri 30 minuti. Preriscaldare una padella con base pesante, sul piano di cottura a fuoco molto basso. Cuocere alla piastra le focaccine per circa 5-6 minuti, poi capovolgere e grigliare per altri 5-6 minuti sull'altro lato. [Tempo di preparazione 120 minuti]

Salsa olandese: sbattere leggermente i tuorli d'uovo e il succo di limone e aggiungere il sale. È possibile aggiungere anche un pizzico di pepe bianco. Fare sciogliere il burro fino a quando inizia a fare la schiuma. Continuare a sbattere i tuorli e versare il burro caldo in un sottile flusso costante. Frullare tutto il tempo, fino ad ottenere una salsa densa e liscia. Mantenere caldo in una ciotola a bagnomaria, ma il fondo della ciotola non deve toccare l'acqua.

Sciogliere il burro in una pentola, quindi aggiungere gli spinaci e cuocere fino a farli appassire. Scolare e premere per far uscire tutto il liquido. Tenere al caldo. (O se si prepara prima, coprire e mettere in frigorifero. Riscaldare quando serve.

Sobbollire le uova leggermente, facendo attenzione fino a quando i bianchi sono cotti (circa 3 minuti – cottura in camicia). Scolare su carta da cucina e tenere in caldo.

Dimezzare i muffin inglesi e tostare. Imburrare i muffin caldi, farcire ogni metà con gli spinaci,  mettere la stessa quantità di salmone ben ripiegato su ciascuno. Mettere un uovo in camicia caldo sulla parte superiore del salmone, poi versare della salsa olandese su ogni porzione e servire.  [fonte]

Eggs Quebec

English muffins method

Ingredients:
150 g strong white bread flour, plus extra for flouring
3 g fast-action yeast
3 g salt
7.5 g caster sugar
7.5 g softened butter, cut into small pieces
1 medium free-range egg (about 11 g, lightly beaten
85 ml milk (should make a soft dough – you can add up to about 30ml extra if needed)
oil, for greasing
10g semolina or polenta flour, plus extra for dusting

Tip the flour into a large mixing bowl. Sprinkle the yeast on one side of the flour and the salt into the other side of the flour. Add the sugar, butter, egg and milk, then mix all the ingredients together to form a soft dough.

Turn the mixture out of the bowl onto a lightly floured surface and knead for 10 minutes, or until soft, smooth and stretchy.
Lightly grease a large bowl with oil. Place the dough in the oiled bowl, cover and leave to prove for about one hour, or until doubled in size.
Dust the work surface with a mixture of the semolina/polenta flour. Tip the dough out onto the work surface and roll out to about 2.5cm thick.
Lightly dust two baking trays with half of the semolina or polenta.
Using a 9cm straight-sided cutter, cut out 4 muffins. Place muffins, evenly spaced apart on the dusted baking tray. Dust the remaining semolina or polenta over the top of the muffins.
Leave to prove for another 30 minutes.

Preheat the hot plate or a heavy-based frying pan on the hob to a very low heat. Griddle the muffins for approximately 5-6 minutes, then flip over and griddle for another 5-6 minutes on the other side.

Hollandaise sauce
1 egg yolk, largest size
1 tablespoon lemon juice
63 g  butter
salt  to taste
Rest of recipe
125 g spinach, young leaves
1/2 tablespoon butter (or more, if needed)
3 eggs, large (use very fresh eggs as they poach best)
3 muffins, English (the flat muffin)
80 g salmon, cold-smoked

Method
The hollandaise sauce: beat the egg yolks and lemon juice lightly and add salt. You can add a pinch of white pepper too. Melt the butter until it just starts to foam. Keep whisking the egg yolks and pour in the hot butter in a thin, steady stream. Whisk or beat all the time, until you have a thick, smooth sauce. Keep warm in a bowl over hot water, but the bottom of the bowl should not touch the water.

Melt the butter in a pot, then add the spinach and cook until completely wilted. Put in a sieve over a bowl, and press out all the liquid when cool enough. Keep warm. (Or make ahead, cover and put in fridge. Reheat when needed).

Poach the eggs carefully and lightly until the whites are just cooked. If serving soon, drain on kitchen paper and keep warm.

Halve the English muffins and toast. Butter the hot muffins, put some warmed spinach on each muffin half and put the same amount of nicely folded salmon on each. Put a hot poached egg on top of the salmon, then pour some hollandaise over each helping, and serve.

La ricetta va ad Elena di Zibaldone culinario per la raccolta dell'Abbecedario Culinario Mondiale da un progetto di Trattoria Muvara

Print

12 commenti
  1. Terry
    Terry says:

    Hai fatto sia un bellissimo quadro della cucina canadese che una ricetta meravigliosa… Dai muffins all’inglese alle uova! Da mordere subito!

    Rispondi
  2. Simona
    Simona says:

    Ottima scelta ed esecuzione perfetta. Sono anni che mi riprometto di fare i muffin inglesi e poi vengo distolta dal proposito: magari quest’anno e’ l’anno buono 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *