Stufato alla Guinness

Per l’undicesima tappa della nuova rubrica culinaria Menù Lib(e)ro propongo uno Stufato alla Guinness dal libro “Il mangiamondo”, la chef di turno che ci ospita in questi giorni è Teresa del blog Crumpets & Co. Ogni due settimane prepariamo un piatto seguendo fedelmente la ricetta da un libro della nostra biblioteca culinaria. Il libro di oggi raccoglie più di 5000 ricette provenienti da tutto il mondo e, per i “Secondi di terra” ho scelto una ricetta irlandese con carne di manzo e birra Guinness, profumata alle erbe aromatiche.

Stufato alla Guinness

By 4 ottobre 2018

Lo Stufato alla Guinness è una variante del tradizionale piatto noto come Irish Stew e una delle ricette più ricercate della cucina irlandese, non può mai mancare nel giorno della festa di San Patrizio. Arthur Guinness fondò il suo primo birrificio a Leixlipnel nel 1755 iniziando con la produzione di birra rossa, mentre la prima pinta di Guinness fu spillata a Celbridge, suo paese natale. Cinque anni più tardi, Arthur lasciò suo fratello minore a dirigere quell’impresa e si spostò a Dublino al St. James’s Gate, dove aprì la fabbrica della Guinness, affittando i locali abbandonati - l’attuale fabbrica nella capitale - per 45 sterline all’anno con un contratto di 9000 anni.
La storica Guinness Storehouse ha pubblicato un video della ricetta dove vengono aggiunti anche carote, sedano e patate che sicuramente rendono il piatto ancora più gustoso, da consumare durante il pranzo domenicale accompagnato da pane irlandese e concludere con una Irish Apple Pie e un buon Irish coffee.

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 50 minutes
  • Yield : 4 persone

Ingredients

Instructions

In un tegame capiente soffriggete le cipolle tritate nel burro, aggiungete l'olio e fate rosolare la pancetta e la carne, tagliata in pezzi e spolverata con un po' di farina. In un pentolino stemperate la farina con poca acqua e versatela nella carne. Unite le erbe aromatiche, lo zucchero, la birra, il sale e pepe. Cuocete a fuoco basso per 50 minuti. Servite con prezzemolo fresco tritato.

 

Dall'idea di Aiù e Marta il nuovo progetto culinario per un menù completo e ricco di idee

 

Print

2 commenti
  1. terry
    terry says:

    Qui colpisci al cuore Lucia, adoro la Guinness e adoro questo stufato che mi riporta a terre che amo tanto! 🙂
    Meraviglioso contributo al nostro Menù 😉
    un abbraccione

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *