Lemon curd #2

 

Lemon curd #2

By 26 Gennaio 2015

Ho provato la ricetta della Lemon curd di Laurel dal suo libro "American Bakery", più semplice nel procedimento rispetto alla prima versione perché non prevede la cottura a bagnomaria e utilizza i soli rossi d'uovo. Oltre ad accompagnare scones o fette di pane tostato nel consueto rito inglese del tè pomeridiano, questa crema al limone è particolarmente buona nella lemon cake, sempre nella versione di American Bakery. I limoni meravigliosi della foto, freschissimi perché raccolti qualche giorno fa, mi sono stati regalati dalla mia amica Patrizia che li coltiva in enormi vasi in maniera assolutamente naturale e hanno un profumo incredibile.

  • Prep Time : 10 minutes
  • Cook Time : 15 minutes
  • Yield : 1 vasetto

Ingredients

Instructions

In una casseruola sbattere insieme i tuorli e lo zucchero con una frusta. Unire il succo di limone, il burro e una presa di sale e far cuocere a fuoco basso, mescolando sempre con la frusta, finché la crema si sarà addensata, per circa 15 minuti. La crema continuerà ad addensarsi mentre si raffredda. Trasferire in un vasetto di vetro e coprire con pellicola alimentare facendolo aderire bene alla superficie della crema in modo che non si formi la pellicina.

Nota: se si invasa la lemon curd subito nei barattoli precedentemente sterilizzati (chiusi e capovolti lasciandoli così fino al raffreddamento) si possono conservare i barattoli in luogo fresco per circa 3 mesi ma una volta aperti, la lemon curd deve essere consumata entro pochi giorni. Questa marmellata, a differenza di quella classica, non si conserva a lungo, è consigliabile quindi prepararne piccole quantità e tenerla in frigo.

Print

8 commenti
  1. Terry
    Terry says:

    Io ho provato un curd di mango (che prima o poi pubblicheró) con soli tuorli, meno rischioso che faccia frittata ma cuocio sempre a bagnomaria i curd anche se non consigliato! Mi da piú sicurezza 😉

    Rispondi
  2. Tamara
    Tamara says:

    ciao Lucia, la proverò, è una piccola quantità e si può fare, mi è sempre piaciuta ma ho sempre trovato ricette complicate, questa è semplice…;)

    Rispondi
  3. Patrizia
    Patrizia says:

    Ciao Lucia, ho fatto il dolce con la tua crema al limone, a dire buono é troppo poco rimane molto delicato e profumato.
    Grazie ancora a presto
    Ciao
    Patrizia

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *