Burekas di spinaci

Burekas di spinaci

By 25 maggio 2018

La Bureka è un triangolo di pasta sfoglia sottile riempito con un ripieno salato. E' uno stuzzichino molto popolare per gli israeliani, è disponibile quasi ovunque e viene consumato in ogni momento della giornata, dalla mattina fino a tarda notte. I classici ripieni sono fatti con formaggio, patate o spinaci e le burekas sono generalmente servite con pomodori grattugiati o uovo sodo e talvolta con tahini. Le Burekas (börek) furono portate in Israele dagli ebrei provenienti dai Balcani, dalla Turchia e dalla Grecia, e furono originariamente fatti con pasta fillo o yufka. Chiamati anche Sambousak o Boyos, possono essere farciti con agnello macinato e altre combinazioni di formaggi, erbe e verdure. La cosa migliore è servirle calde appena uscite dal forno.

In Israele, riconosci il riempimento della bureka secondo la sua forma, quelle triangolari sono quasi sempre ripiene di formaggio, quelle rettangolari con patate. Gli spinaci di solito farciscono un rettangolo, ma a volte viene data anche la forma di lumachine, io ho preferito la forma triangolare e a chiocciola. Con gli spinaci, la crema di formaggio e la feta il ripieno è molto gustoso, le burekas vanno benissimo per un antipasto o per l'aperitivo del nostro Menù Lib(e)ro. La ricetta delle burekas è di Uri Scheft dal suo libro "Breaking Breads"

 

 

Oggi e per due settimane sono io lo chef, ma se volete partecipare come aiuto-cuoco dovrete:

  1. Pubblicare il logo del progetto
  2. Pubblicare la foto del libro da cui prendete la ricetta
  3. Pubblicare la ricetta
  4. Pubblicare la foto della pietanza così ottenuta
  5. Niente duplicati, quindi se avete questo libro in casa, non potete scegliere le burekas
  6. Niente duplicati, se avete un libro in cui c'è una ricetta di bureka, la vostra dovrà chiamarsi "Bureka di NomeAutoreDelLibro"
  7. Per evitare duplicati lasciatemi come commento, o mettete nella pagina FB, il nome della ricetta che volete fare
  8. Lasciate il link con la vostra ricetta come commento a questo post
  9. Potete lasciarmi le vostre ricette fino al 7 giugno 2018

 

  • Prep Time : 30 minutes
  • Cook Time : 40 minutes
  • Yield : 8 persone

Instructions

Scaldate l'olio d'oliva in una padella a fuoco medio. Aggiungete la cipolla e l'aglio, riducete il fuoco a medio-basso e cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a quando inizia a rosolare. Unite circa la metà degli spinaci e cuocete fino a quando iniziano ad appassire, quindi aggiungete gli spinaci rimanenti e cuocete ancora qualche minuto. Trasferite il composto di spinaci in una ciotola grande e lasciate raffreddare.

Sbattete l'uovo in una ciotola media e mettetene da parte circa 1 cucchiaio in una piccola ciotola (che servirà per spennellare i triangoli di pasta sfoglia). Unite la feta e la crema di formaggio nell'uovo rimasto nella ciotola media, aggiungete la farina e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo. Aggiungete gli spinaci, poco sale e un po' di pepe nero. Tagliate 4 quadrati (13 cm) per ogni sfoglia, tenete da parte la striscia rimanente.

Aggiungete 1 cucchiaino d'acqua e un pizzico di sale all'uovo sbattuto e mescolate. Spennellate con l'uovo i due lati che dovrete sigillare. Farcite i quadrati con 1 cucchiaio di ripieno distribuendolo bene, quindi piegate la parte superiore e chiudete a triangolo. Picchiettate leggermente per sigillare il triangolo. Farcite anche le due strisce rimaste, arrotolatele e formate delle chiocciole.

Disponete le burekas su una teglia rivestita con carta da forno e conservate in frigorifero per almeno 20 minuti (anche fino a 24 ore, se le si raffredda per più di 1 ora, coprite la teglia con della pellicola).

Preriscaldate il forno a 190°C. Togliete le burekas dal frigorifero e spennellate la superficie con l'uovo rimanente. Cospargete generosamente ogni bureka con i semi e cuocete fino a quando sono gonfie e dorate, circa 25 minuti. Servite tiepide.

Note: la quantità del ripieno è sufficiente per 8 triangoli e 6 chioccioline ottenuti con 2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare già pronta.

 

IL MENU' COMPLETO

Mini tacos ripieni di pollo alla messsicana di Resy

Tartine di cetriolo di Marta

Pastitas de setas y piñones di Aiù

Rugelach al pesto di basilico di Elena

Biscotti salati al cumino di Cristina

Crostoni con fegatini di Carla Emilia

Blinis al caviale di Monia

Asian pesto grilled chicken satay di Lynne

Spicy red pepper hummus di Cinzia

Pancetta & Parmesan Puffs di Terry

Brutti e buoni alle arachidi di Sabrina

Involtini di melanzane ripieni di Anisja

 

 

 

 

Print
30 commenti
  1. MONIA MAESTRI
    MONIA MAESTRI says:

    che belli e che acquolina!!!!
    arrivo anche io eh? questa settimana sono un pò incasinata (imbianchino, condizionatore da montare e cena condominiale, tutto in questi giorni…. me sparo!) ma la prossima contribuisco eh? Ho già scelto il libro! 😀
    Baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] nostro gioco Menùlibro prosegue e il cuoco di turno è Lucia, gli aiuto cuochi porteranno le loro preparazioni per infoltire il buffet che si sta creando. Questa […]

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *