Pasticcera bicolore al caffè

Pasticcera bicolore al caffè

By 5 Dicembre 2012

Una crema pasticcera golosissima, gialla e al cacao, con un cuore di savoiardi al caffè.

È una preparazione un po’ elaborata perché bisognerebbe fare le due creme contemporaneamente, in modo da far aderire bene i due composti, i quali, una volta rovesciati sul piatto da portata dovrebbero risultare perfettamente lisci e “attaccati” tra loro. Se le due creme vengono fatte una alla volta, la prima, raffreddandosi,  formerà una pellicina, rischiando di far separare i due composti.

Io l’ho preparata a “quattro mani” con la mia mamma, che è la specialista di casa in crema pasticcera! Ho riportato il peso in grammi perché lei, come si faceva una volta, prepara le dosi “in cucchiai”!

Per un litro di latte vi servirà uno stampo da budino da 18 cm di diametro

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 20 minutes
  • Yield : 10 persone

Ingredients

Instructions

Prima di tutto abbiamo tagliato a metà i savoiardi e preparato il caffè, versato un poco di punch abruzzese sul fondo dello stampo e  preparato la bagna di caffè e punch per inzuppare i biscotti. Abbiamo preparato 2 pentolini  in ognuno dei quali abbiamo versato 4 tuorli. Abbiamo aggiunto in ciascuno 70 gr di zucchero e abbiamo mescolato con le fruste, poi abbiamo unito 45 gr di farina in ogni pentolino sempre mescolando.  Nel mio pentolino ho aggiunto anche il cacao. A questo punto abbiamo versato il latte un poco alla volta per sciogliere bene gli ingredienti, sempre metà in ogni pentolino. Nei due composti va versata in uguale misura qualche goccia di punch.  Abbiamo avviato la cottura e mescolato continuamente con le fruste fino all’addensamento. Far prendere il bollore alla crema, sempre a fuoco molto basso, e dopo circa 10 minuti la crema è pronta. Prima di versare la crema , lo stampo deve essere bagnato con l’acqua e scolato. Quindi abbiamo versato la crema gialla sul fondo dello stampo e velocemente  inzuppato i biscotti nella bagna, sistemandoli sopra il primo strato di crema. Infine abbiamo versato la crema al cacao. La crema va rovesciata sul piatto da portata quando è freddissima. 

Potete comunque provare a fare le creme, una alla volta, mettendo subito i biscotti bagnati sulla prima crema, in modo da tenere umido il composto. Ovviamente il tempo di cottura raddoppia.

Print

6 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *