Sformato di zucca e patate

Pumpkin and potato gratin

Scroll down for english version

Sformato di zucca e patate

By 10 Gennaio 2015

La mia versione dello sformato di patate con la zucca, mozzarella e fettine leggermente soffritte di guanciale. La zucca che mi è stata regalata, coltivata nell'orto è una varietà davvero gustosa con un sapore dolce ma deciso, si sposa perfettamente con il guanciale, pepato e saporito.

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 45 minutes
  • Yield : 4 persone

Instructions

Lessare la zucca e le patate, quindi passarle allo schiacciapatate. Soffriggere il guanciale tagliato a pezzetti in una padella antiaderente e senza olio. Mescolare la zucca e le patate, unire il sale, la mozzarella tagliata e i pezzetti di guanciale. Amalgamare bene il tutto. Montare gli albumi a neve ferma e con una spatola unirli al composto. Versare in un piatto da forno, spolverare con pane grattugiato e cuocere in forno a 200° per circa 15 minuti o fino a doratura.

Ingredients

boiled pumpkin - 400 g
boiled potatoes - 400 g
diced mozzarella - 200 g
jowl bacon, thinly sliced - 10
salt - to taste
egg whites - 2
breadcrumbs to sprinkle

Boil the pumpkin and potatoes, then mash. Fry the jowl bacon cut into small pieces in a pan without oil. Mix the pumpkin and potatoes, add salt, chopped mozzarella and jowl bacon. Mix well. Beat the egg whites until foamy and gently add them to the mixture with a spatula. Pour into a baking dish, sprinkle with breadcrumbs and bake at 200°C for about 15 minutes or until golden brown.

Print

12 commenti
  1. Anna
    Anna says:

    Ieri sera, ho fatto il tuo Sformato di zucca e patate. Buono, buono e leggero. Apprezzato da tutta la famiglia.
    Grazie! Buona giornata Anna

    Rispondi
  2. Anna
    Anna says:

    Ciao Lucia!

    Ti ho conosciuta su Cioccolata & C.. Sono proprio contenta. Complimenti per il tuo blog e le tue ottime ricette.
    Da oggi ti seguirò. Saluti Anna

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *