Focaccia con pomodori confit

Tomato confit focaccia for World Bread Day 2014

Scroll down for english version

Dal 2006 centinaia di blogger da tutto il mondo accendono il loro forno e cuociono un pane per il World Bread Day, l’anno scorso la raccolta ha contato 354 ricette da 354 blog provenienti da 29 paesi. L’idea di Zorra, per questo giorno, è quella di raccogliere 365 ricette di pane, una per ogni giorno dell’anno, onorare questo alimento quotidiano condividendolo sul nostro blog, dimostrando così che fare il pane in casa è facile e divertente!

Possiamo seguire l’evento su Facebook e Pinterest

Focaccia con pomodori confit

By 16 Ottobre 2014

Trovo curioso che la focaccia - italiana - più buona e soffice che abbia mai fatto, sia quella del più british panettiere e celebre chef Paul Hollywood. Dal suo bellissimo libro How to bake. Questo tipo di impasto è molto umido e si potrebbe utilizzare anche un mixer, ma Paul consiglia di lavorarlo a mano per distinguere la sensazione di una buona pasta umida. Io ho farcito la focaccia con i pomodori confit, ma questa base è perfetta anche solo con sale grosso e origano o qualsiasi altra erba aromatica.

  • Prep Time : 3h 00 min
  • Cook Time : 15 minutes
  • Yield : 4 persone

Ingredients

Instructions

Preparare i pomodori confit: tagliare a metà i pomodori, disporli nella teglia, condire con sale a piacere e spolverare con lo zucchero. Unire qualche rametto di timo. Cuocere in forno a 140°C per circa 2 ore.

Oliare leggermente un contenitore di plastica. Versare la farina in una ciotola e aggiungere il sale ad un lato della ciotola e il lievito all'altro. Aggiungere 20 ml di olio d'oliva e ¾ di acqua, e mescolare con le dita. Continuare ad aggiungere acqua e olio, un po’ alla volta, fino a quando si è raccolta tutta la farina dal lato della ciotola. Potrebbe non essere necessario aggiungere tutta l'acqua, o potrebbe essere necessario aggiungere un po' di più. Si vuole che l’impasto sia molto morbido - umido rispetto a una pasta di pane standard. Utilizzare l'impasto per pulire l'interno della ciotola e mescolare fino a quando si forma una pasta ruvida.

Spalmare la superficie di lavoro con un po' di olio d'oliva, poi versare l'impasto sul piano e cominciare ad impastare per 5-10 minuti. Lavorare il composto fino a quando l'impasto inizia a formare una pelle morbida e liscia, dovremmo ottenere un impasto umido e appiccicoso, quindi non aggiungere altra farina.

Quando la pasta è morbida ed elastica, mettere l'impasto nel contenitore oliato. Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare almeno fino al raddoppio in termini di dimensioni - circa 1 ora.

Foderare una teglia con carta da forno e spruzzare con olio d'oliva. Mettere dell’olio d'oliva sul piano di lavoro. Rovesciare con cautela e delicatezza l'impasto sulla superficie di lavoro in modo da mantenere una quantità di aria nella pasta il più possibile. Stendere la pasta dando forma alla focaccia e mettere sulla teglia.

Coprire con pellicola e lasciar lievitare per circa 1 ora, fino a quando l'impasto è raddoppiato di dimensione. Nel frattempo, scaldare il forno a 200 ° C.

Fare delle fossette profonde nella focaccia con le dita, spingendo fino ad arrivare sul fondo e farcire con i pomodori confit. Irrorare la focaccia con olio d'oliva, poi cuocere per 15 minuti.

Ingredients:
250 g strong white bread flour, plus extra for dusting
5 g salt
5 g instant yeast
70 ml extra virgin olive oil, plus extra for kneading and to finish
180 ml cool water

5 red tomatoes
salt 1 pinch
caster sugar 1 tablespoon
fresh thyme
extra virgin olive oil

Make the tomato confit: cut the tomatoes in half, place them in the pan, season with salt to taste and sprinkle with sugar. Add some sprigs of fresh thyme. Bake to 140 ° C for about 2 hours.

Tip the flour into a large mixing bowl and add the salt to one side of the bowl and the yeast to the other. Add 70 ml of the olive oil and ¾ of the water, and turn the mixture round with your fingers. Continue to add water and oil, a little at a time, until you’ve picked up all the flour from the side of the bowl. You may not need to add all the water, or you may need to add a little more. You want dough that is very soft – wetter than a standard bread dough. Use the mixture to clean the inside of the bowl and keep going until the mixture forms a rough dough.

Coat the work surface with some olive oil, then tip the dough onto it and begin to knead. Keep kneading for 5-10 minutes. Work through the initial wet stage until the dough starts to form a soft, smooth skin. This is supposed to be a wet, sticky dough, so try not to add more flour.

When your dough feels soft and elastic, put the dough into the oiled tub. Cover with a tea towel and leave to rise until at least doubled in size – about 1 hour.

Line a baking tray with baking parchment and drizzle with olive oil. Put more olive oil on the work surface. Carefully tip the dough onto the surface. Rather than knocking it back, handle it gently so you keep as much air in the dough as possible. Stretch the dough out to a flat and place on a baking tray.

Put the tray into a clean plastic bag and leave to prove for about 1 hour, until the dough is doubled in size and springs back quickly if you prod it lightly with your finger. Meanwhile, heat your oven to 200°C.

Make deep dimples in the focaccia with your fingers, pushing them all the way through the dough to the bottom. Drizzle the focaccia with olive oil then bake for 15 minutes, or until cooked through.

Print

9 commenti
  1. sandra
    sandra says:

    Lucia,
    le foto mi hanno incantato, quelle foglie sullo sfondo, i pomodorini. bellissime.
    la focaccia deve essere squisita, certo farci insegnare da un americano a fare il pane…. ha ha ha! l’importante è imparare, chi insegna insegna!
    grazie per questo post cara
    Sandra

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *