Couscous alle fave e piselli e whb#428

Annuncio-Announcement whb#428

Scroll down for english version

Anche questa settimana, dal 7 al 13 aprile, vi aspetto per partecipare all’edizione del whb#428, sia in italiano che in inglese. Il WHB è una raccolta settimanale di ricette dove sono protagonisti le verdure, la frutta, i fiori, i cereali…nata da un’idea di  Kalyn di Kalyn’s Kitchen nel 2005. Dal novembre 2008 la raccolta dell’edizione inglese è organizzata e coordinata da Haalo di Cook (almost) Anything. Per tutti i dettagli potete leggere qui.

La raccolta verrà pubblicata lunedì 14 aprile 2014

Couscous alle fave e piselli e whb#428

By 7 Aprile 2014

E’ un piatto dal gusto particolare questo couscous, da una ricetta fresca e sana dello chef inglese Paul Heathcote, si abbina brillantemente con agnello, grigliate di pollo, falafel e verdure alla griglia. La storia d’amore di Paul con la cucina inizia da bambino quando la mamma, spesso assente a causa dei turni di lavoro, lasciava a lui e a suo padre del cibo precotto. Negli anni ’70 seguì la sua vocazione, ma per un ragazzo del Lancashire, a quel tempo era considerata da “femminuccia”, nonostante facesse parte della squadra di calcio, di nuoto e di cricket, i suoi amici lo lasciarono solo. All'età di 29 anni aprì il suo primo ristorante, The Longridge Restaurant a Longridge, Preston e nel giro di due anni ottenne le sue prime stelle Michelin e Egon Ronay  con il  riconoscimento di  “The Good Food Guide's 'Restaurant of the Year”. Oggi vanta  tre ristoranti - Il Ristorante Longridge, la sua originale Olive Press Preston dove si mangiano piatti raffinati italiani e di più recente apertura la Heathcotes Brasserie.

  • Prep Time : 10 minutes
  • Cook Time : 20 minutes
  • Yield : 4 persone

Ingredients

Instructions

Sgranare le fave e i piselli, lessarli in un pentolino. Tritare finemente la cipolla e schiacciare l'aglio,  soffriggere delicatamente nel burro per un paio di minuti. Aggiungere i piselli e le fave cotti, unire il mais. Tritare le olive e aggiungerle al composto insieme con l'uvetta e le mandorle intere. Aggiungere l'acqua (controllare le indicazioni del produttore, in genere l’acqua da aggiungere è di pari quantità del couscous), portare a ebollizione e togliere dal fuoco. Tritare la menta e aggiungere al couscous. Mescolare bene prima di mettere il coperchio sulla pentola e lasciar riposare per 3 minuti. Il couscous ora sarà pronto, condire con sale e pepe appena macinato.

English version recipe

Couscous - Paul Heathcote

  • 125g of couscous
  • 50g of broad beans
  • 50g of fresh peas
  • 25g of sweetcorn
  • 25g of whole almonds
  • 25g of raisins
  • 2 garlic cloves
  • 1/2 onion
  • 25g of butter
  • 6 green olives
  • 4 fresh mint leaves
  • Sea salt
  • freshly ground black pepper

Check the maker’s recipe for couscous and measure out the water for 125g of cous cous (recommendations vary slightly although it is normally around equal quantities).
Prepare the vegetables for the couscous. Start with the cooking and shelling the broad beans. Cook the sweetcorn and peas until tender. Chop the onions and finely crush the garlic. Add them both to a thick-bottomed pan with the butter and gently fry them for a couple of minutes. Add the cooked peas, beans and corn to the onions and garlic. Chop the olives and add them to the mixture along with the raisins and the whole almonds. Add the water, bring to the boil and remove from the heat. Chop the mint and add along with the couscous. Give a good stir before placing a lid on top and leave for 3 minutes.
The couscous will now be cooked, season with sea salt and freshly milled pepper.

English edition Whb#428 - April 7/14

I’m glad to host again Weekend Herb Blogging # 428, both Italian and English edition. It’s an event started by Kalyn of Kalyn’s Kitchen and you can find the full history here.  This event has become popular in the years thanks to all bloggers participating with recipes and informative posts about new ways of cooking with herbs or unusual plant ingredients. Since November 2008, Haalo of Cook (almost) Anything  has been managing this weekly event.

For the rules read here. Recap will be on-line next 14th April

Print

7 commenti
  1. brii
    brii says:

    Ecco in Marocco ho imparato un modo diverso di fare il cous cous. Loro lo lavano e poi lo cuociono a vapore.
    Mi sono fatta dare ricetta, spezie e cous cous. 😀
    Ma vorrei provarlo con il tuo condimento, deve essere buonissimo!
    Baciusss

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Il mio contributo Couscous alle fave e piselli […]

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *